Tag Cloud
Featured Review

La ballerina

Un libro che ha rievocato ricordi su Napoli. Le sue strade e le sue virtù. In un tempo in cui la danza poteva essere passione e professione anche per il prolietariato. E l'amore che termina in tragedia. "Così cominciava, nella notte d’inverno, la veglia funebre di Ferdinando Terzi conte di Torregrande, nella lurida stanza della Pension Suisse, fra il sangue del suicidio, assistito dal pianto, dai singulti, dalle interrotte parole di amore e di dolore di Carmela Minino, ballerina di terza riga, al teatro San Carlo".

Cliccare sull'immagine per aprire la pagina prodotto